ORDINANZA - disposizioni inerenti alla conduzione dei cani nei luoghi pubblici ed in quelli aperti al pubblico

La categoria

13/08/2019

ORDINANZA - disposizioni inerenti alla conduzione dei cani nei luoghi pubblici ed in quelli aperti al pubblico

AVVISO ALLA CITTADINANZA

Cari cittadini,

giungono all’attenzione dell’Amministrazione comunale continue lamentele relative al diffuso divagare sul territorio comunale di cani, anche di proprietà, che arrecano disturbo, soprattutto nelle ore notturne, al riposo e alle occupazioni delle persone e che, altresì, rappresentano un pericolo per la salute e la sicurezza delle persone.

Sono frequenti, inoltre, segnalazioni riguardanti la noncuranza con la quale sovente le deiezioni dei cani sono lasciate dai loro proprietari/detentori su suolo pubblico (strade, marciapiedi e aree pubbliche in genere) determinando seri rischi per la salute dei cittadini, con particolare riferimento alle fasce più esposte, quali i bambini.

Le predette situazioni creano giustificati disagi ai cittadini. Pertanto, al fine di garantire la sicurezza, la salute dei cittadini, la salubrità dell’ambiente e il decoro delle aree pubbliche, il Sindaco ha emanato un’ordinanza contenente disposizioni inerenti alla conduzione dei cani nei luoghi pubblici ed in quelli aperti al pubblico, alla dotazione, da parte dei proprietari, di idonee attrezzature per la raccolta delle deiezioni canine, nonché all’obbligo dei proprietari di provvedere al controllo e alla custodia dei cani.

Le violazioni all’ordinanza sindacale comporteranno per il trasgressore, secondo la gravità dell’infrazione riscontrata dagli organi di vigilanza, sanzioni pecuniarie comprese tra un minimo di € 25,00 e un massimo di € 500,00, fatte salve altre eventuali sanzioni, anche di carattere penale.

 

ORDINANZA

AVVISO

indietro

torna all'inizio del contenuto